Tribunale di Busto Arsizio – 2012

Il caso riguarda la Sig.ra G.P. che, ricoverata presso l’Ospedale di Busto Arsizio per precedente operazione, cadeva dal letto d’ospedale riportando trauma cranico facciale, ferita lacerocontusa, ematoma sovraorbitario destro e contusione del bulbo oculare che necessitavano di ulteriore intervento chirurgico.

Che successivamente a questi fatti, la Sig.ra G.P. perdeva la propria autonomia a determinarsi e veniva trasferita presso struttura di lungo degenza dove, a seguito di arresto cardiaco, decedeva.

Il Tribunale di Busto Arsizio, valutato che il comportamento imprudente, negligente ed imperito dei medici non ha evitato la caduta della Sig.ra G.P. e la causalità con la morte successiva, ha condannato l’Azienda Ospedaliera “Ospedale di Circolo” di Busto Arsizio al pagamento in favore della figlia della Sig.ra G.P. di Euro 203’000,00 oltre interessi, spese di lite, spese documentate, rimborso forfettario, oneri fiscali e contributivi e spese di CTU.